Colpiti, fulminati, cotti al dente, alla griglia, svampati o flambé?

Ultimi Inseriti
Prodotto nr.: ISBN - 978-88-6951-321-3
Prezzo: € 10,90
Nr. oggetti in deposito: 100

Titolo: Colpiti, fulminati, cotti al dente, alla griglia, svampati o flambé?

Monologhi e vademecum - varia, eventuale e necessaria sopravvivenza (tutti i particolari in cronaca)

Autore: PAT&CO

Genere: Narrativa

 

Formato (mm.) 200 x 130

Pag. 74

 

Cuore, organo pulsante che ci consente di vivere.

Bene, male, un tantino, su per giù, alla grande, grosso modo o giù di lì.

Quante volte, ci appelliamo o facciamo riferimento al cuore nel linguaggio corrente, nei pensieri, negli scritti, nella poesia, nelle canzoni. Insomma, di questo cuore, a torto o a ragione, se ne fa sempre un gran parlare, attribuire, speculare e chi più ne ha più ne metta.

Cominciamo sin da bambini a parlare di cuore, illuminati ed abbagliati dai primissimi colpi di fulmine, sensazione nuova, anzi nuovissima, dove, quel giovanissimo organo, tutto da sperimentare, sale in gola, palpita, fa si che la salivazione si azzeri, la sudorazione aumenti, i battiti si rincorrano e la prima portata è bella e servita sul piatto della vita... e poi, ma quanto lo strumentalizziamo e quanto è stato strumentalizzato quest’organo nel corso della vita, nostra o altrui, della storia, della letteratura corrente e passata?